Martedì 10 Maggio

Ore 17.00-19.00
  Tramontana
 
Focus istituzionali

Le nuove frontiere dell'asset allocation - sessione 1

a cura di
  

Ore 17.00        
Accoglienza

Ore 17.20
Introduce i lavori
Alberto Brambilla | Presidente Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali

Ore 17.30
Intervento di apertura
Dott. Raffaele Capuano
| Direttore Generale Covip

Ore 17.45
Key Note Speech
Tomas Franzén | Chief Investment Strategist Fondo Pensione AP2 (Sweden)

Ore 18.05
Economia reale, ESG e Sostenibilità: come e perché nei portafogli dei fondi pensione
Introduce e modera la Tavola Rotonda
Alessandra Franzosi | Head of Pension Funds & Asset Owners Borsa Italiana - LSEG

La posizione degli operatori di settore
Filippo Di Naro |  Amministratore Delegato Duemme SGR
Mauro Sbroggiò | Amministratore Delegato Finint Investments SGR
Elena Tedesco | Co-Portfolio Manager Hermes Global Emerging Markets ESG strategy
Matthieu David | Country Manager Candriam Italia

Ore 18.55
La view europea
Carlo Svaluto Moreolo | Senior Journalist IPE

 

in collaborazione con

 
 
   

 

Le nuove frontiere dell’asset allocation” è il tema cui saranno dedicati i seminari di studio previsti all’interno della GNP2016 rivolti al pubblico degli addetti ai lavori. I nuovi scenari economici internazionali caratterizzati da bassa inflazione, tassi di interessi al minimo, instabilità geopolitica che spesso si riflette negativamente sui mercati e i mutamenti demografici, impongono agli investitori istituzionali, per definizione “investitori di lungo periodo”, una profonda revisione della loro asset allocation, alla ricerca di un efficace bilanciamento tra rischi assunti e rendimenti attesi; ciò anche in considerazione delle normative europea sugli investimenti a lungo termine e a quella italiana sul credito d’imposta e sui nuovi limiti di investimento. Cambierà il modo di fare banca, il finanziamento alle imprese e quello verso l’economia reale.

Nel corso delle due sessioni di studio e approfondimento programmate si analizzeranno i nuovi approcci maturati a livello di strategie di asset allocation, come quelle basate sui fattori di rischio, e come queste possano essere implementate attraverso asset class di tipo tradizionale o alternativo. Come nella tradizione di questi seminari, i rappresentanti di importanti fondi pensione a livello internazionale condivideranno le loro esperienze con il pubblico. Parteciperanno importanti investitori e gestori, a testimoniare come soltanto attraverso il confronto e la relazione continua tra tutti i soggetti coinvolti nella “filiera dell’investimento” sia possibile implementare strategie efficaci.