Martedì 10 Maggio

Ore 9.30-11.30
  Tramontana
 
Lavoro - Pensioni

Pensioni e lavoro, giovani e anziani: il patto possibile tra generazioni

Conferenza di apertura della GNP2016

Ore 9.30
Saluti augurali
Dott. Luigi De Magistris | Sindaco Metropolitano Comune di Napoli
Dott.ssa Sonia Palmeri | Assessore al Lavoro Regione Campania con deleghe alle Risorse Umane, Lavoro, Demanio e Patrimonio

Intervento di apertura
Sua Eminenza Cardinale Crescenzio Sepe

Ore 10.00
Presentazione della sesta edizione della GNP
Prof. Alberto Brambilla | Presidente Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali

Ore 10.15
Pensioni e lavoro, giovani e anziani: il patto possibile tra generazioni

Conduce i lavori
Ida Baldi | Capo Redattore Economia RaiNews 24

Intervengono:
Prof. Tito Boeri | Presidente INPS
Prof. Maurizio Del Conte | Presidente Anpal
Dott. Alberto Oliveti | Presidente AdEPP
Dott. Enrico Panini | Assessore Lavoro, Gestione Crisi e Politiche di Sviluppo Comune di Napoli
Dott. Maurizio Petriccioli | Segretario Confederale CISL

Ore 11.30
Conclusioni
Collegamento video con il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti, e con il Ministro dell’Interno, On. Angelino Alfano

Pensioni e lavoro, giovani e anziani: il patto intergenerazionale non solo è auspicabile per una buona coesione sociale ma è oggi già nei fatti. Il sistema pensionistico è a ripartizione, cioè con i contributi versati dalle generazioni attive vengono pagate le pensioni a coloro che sono già in quiescenza. Questo sistema, utilizzato nella quasi totalità dei Paesi industrializzati, sottende un forte “patto intergenerazionale” che deve sempre consentire a tutte le generazioni di beneficiare del sistema. Anche il mercato del lavoro è spesso una traslazione di saperi e esperienze proprio tra anziani e giovani; e anche questo è un grande valore aggiunto per l’intero Paese. Per questo giovani e anziani sono sulla stessa “barca” e solo remando assieme con comprensione reciproca potranno raggiungere gli obiettivi di sviluppo e benessere per tutti.